Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti promozioni in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

box corsi

box progetti

Il 22 maggio presso la Regione Lazio si è svolta la conferenza regionale “Il Lazio riparte dai giovani con il Servizio Civile”. L’incontro è stato l’occasione per presentare il progetto e per promuovere e sviluppare un’ampia riflessione sulle nuove politiche regionali per il rilancio del servizio civile. L’Assessore alle Politiche sociali e Sport Rita Visini ha illustrato le proposte della Regione Lazio per promuovere il Servizio Civile regionale e riportare i giovani al centro delle politiche sociali e di sviluppo del Lazio, sottolineando, inoltre, la sintonia tra l’azione della Regione Lazio e quella del Governo nazionale che, pochi giorni prima della conferenza, ha pubblicato le Linee guida per la riforma del Terzo settore e la nascita di un “servizio civile universale”.
Oltre all’Assessore sono intervenuti: la Dott.ssa Cristiana Avenali, Consigliera della Regione Lazio, il Dott. Guido Magrini, Direttore Direzione regionale Politiche Sociali, Autonomie, Sicurezza e Sport e la Dott.ssa Giuseppina Miccoli, Amministratore Unico di A.S.A.P.. L’incontro è stato moderato dalla Dott.ssa Tiziana Biolghini, dirigente dell’Area Impresa Sociale e Servizio Civile della Regione Lazio.

All’appuntamento erano presenti operatori e volontari in rappresentanza di oltre 40 enti di servizio civile del Lazio, che hanno contribuito con numerosi interventi, mettendo in evidenza l’impatto che il servizio civile può avere per la formazione dei giovani e il potenziamento delle loro capacità di inserimento nel mondo del lavoro.