Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti promozioni in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

box corsi

box progetti

Il Servizio Civile è un’opportunità per i giovani, per lo sviluppo del loro percorso di crescita personale e anche lavorativo grazie all’acquisizione di competenze ed alle tante esperienze che si acquisiscono in un anno di servizio. Passo fondamentale per la realizzazione di questo mandato del progetto è creare una forte rete con il territorio e un’attività di interlocuzione con tutti gli attori regionali (operatori, volontari e stakeholder). Al 30 aprile 2014 gli enti di Servizio Civile accreditati nella Regione Lazio, pubblici e privati, sono 203: 105 Enti Privati e 98 Enti Pubblici. La gran parte degli Enti appartiene alla 4° classe di accreditamento (175 enti), la classe più piccola in termini di capacità tecniche e organizzative e di risorse umane disponibili. A questa classe, inoltre, appartiene la maggior parte dei quasi 80 comuni accreditati del Lazio. La distribuzione delle organizzazioni di Servizio Civile sul territorio regionale si concentra in modo particolare nel Comune e nella Provincia di Roma, dove ha sede legale circa il 57% degli enti accreditati; segue la provincia di Frosinone con 34 enti (oltre il 17% del totale regionale). Le restanti classi di accreditamento (1a, 2a e 3a), nonostante la minor presenza numerica (28 enti), sono rappresentate da importanti realtà associative, da enti pubblici, da comuni e province e da università di prestigio.

Caratteristica del Servizio Civile è, a differenza di quanto accadeva con l’obiezione di coscienza, la libera scelta dei giovani che intendono candidarsi a svolgere un anno di servizio volontario sulla base di un dettagliato e specifico progetto. Ogni ente accreditato, sia all’albo nazionale che a quello regionale, ha infatti l’obbligo di rendere pubblico il progetto approvato e finanziato attraverso il sito internet in modo che, sulla base degli obiettivi e delle attività dell’intervento, i giovani possano orientarsi considerando il loro percorso di studi, le proprie esperienze, l’interesse per uno specifico tema nonché le attitudini e motivazioni personali.

Nel 2013 la Regione Lazio ha approvato e finanziato 108 progetti. Le aree di intervento nelle quali è possibile prestare il Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori: assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, Servizio Civile all'estero.

La gran parte dei progetti approvati nel Lazio nel 2013 riguarda il settore dell’Assistenza, che ricopre oltre il 60% degli interventi. L’altro settore particolarmente attivo nello sviluppo di progetti di Servizio Civile è quello dell’Educazione e Promozione Culturale che caratterizza circa il 20% dei progetti approvati e finanziati. Il restante 20% è suddiviso fra i rimanenti ambiti: Ambiente, Protezione Civile e Patrimonio artistico e culturale.